Aggiornato al
Aggiornato al

Suprauponti.it, i primi due mesi. Siamo partiti bene con il trend in crescita. A tutti voi il nostro: “Grazie”

Nel mese di marzo i visitatori che ci hanno letto sono stati 11.921 con una media giornaliera di 385, mentre nel mese di aprile le visite sono cresciute raggiungendo quota 13.446 con una media giornaliera di 448

Due mesi di vita. Un periodo breve ma importante per tirare le prime somme, fare le prime verifiche del nostro giornale online. Lo abbiamo lanciato alle ore 12 del 1 marzo 2023. I numeri che spesso sono lo specchio dell’andamento della vita, ci dicono che in questa prima fase di esistenza della testata giornalistica online di “Castelbuono e oltre”, stiamo avendo risultati confortanti, sinceramente non ce li aspettavamo così corposi, ed in crescita. Dallo zero iniziale dello start siamo arrivati, pubblicando 454 articoli (con una media di oltre 7 inserimenti quotidiani) a quota 25.367 visite e contatti nei primi 60 giorni. Nel mese di marzo i visitatori che ci hanno letto sono stati 11.921 con una media giornaliera di 385, mentre nel mese di aprile le visite sono cresciute raggiungendo quota 13.446 con una media giornaliera di 448.

La parte forte dei visitatori è concentrata in Italia (87%), ma abbiamo registrato anche visite dagli Stati Uniti (4,7%), dalla Nuova Zelanda (3,4%), dalla Germania (1,1%) e da tanti altri Stati per il 3,8%.

Leggendo questi numeri la prima cosa che vogliamo dirvi è: Grazie. Ci avete accolto come speravamo e desideravamo. Non poteva esserci inizio migliore. Dal vostro esserci vicini a seguirci ci sentiamo stimolati a proseguire sulla strada tracciata in questi primi due mesi. Sono numeri che nascono dal nostro lavoro quotidiano, dal nostro impegno a fornire notizie e informazione da Castelbuono, dalle Madonie e da tutto quello che può essere d’interesse per il nostro territorio.

Con questo esclusivo spirito continueremo a lavorare convinti, come sempre, di svolgere un servizio a favore di un paese, Castelbuono, e di un territorio, le Madonie, che abbiamo nel cuore. E lo continueremo a fare con la serietà umana e professionale che ci contraddistingue.

Condividi

il giornale di Castelbuono e oltre

Il giornale di Castelbuono e oltre